Pharmanutra stipula quattro nuovi contratti in Europa, Asia e Centro America

Nonostante l’emergenza Covid-19, il gruppo PharmaNutra continua a rafforzare la propria presenza internazionale grazie alla firma di nuovi accordi commerciali in Romania, Ungheria, Corea del Sud e Messico

L’azienda farmaceutica Pharmanutra comunica di aver siglato quattro nuovi accordi per la distribuzione dei suoi prodotti all’estero. Il primo contratto riguarda la distribuzione dei prodotti in Romania ed è stato firmato con Sc Solacium, azienda del gruppo Zentiva, già partner di Pharmanutra dal 2016 per la commercializzazione di un integratore a base di ferro sucrosomiale per i mercati di Repubblica Ceca e Slovacchia. Il secondo accordo è stato chiuso con Fresenius Kabi in Ungheria, permettendo così a Pharmanutra di completare la propria presenza in Europa centrale. “Un accordo molto importante che consolida il rapporto con una multinazionale farmaceutica di alto livello con cui già collaboriamo in Austria e Svizzera”, ha dichiarato il Consigliere delegato Carlo Volpi. “È la conferma di una partnership commerciale, basata su una forte comunione d’intenti e su una visione comune: con Fresenius Kabi stiamo infatti lavorando all’ampliamento della collaborazione anche in altri importanti Paesi”.

[continua…]

Dal lockdown alla Fase 4. Ecco la road map con tutti i criteri sanitari da soddisfare per uscire dalla pandemia da coronavirus
Nuovi focolai all'orizzonte: gli esperti bloccano la riapertura

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde