Pfizer: pausa dalle grandi acquisizioni dopo un’intensa attività di M&A

Dopo una serie di acquisizioni strategiche di alto profilo, Pfizer ha annunciato una pausa dalle fusioni e acquisizioni (M&A). Questo “periodo di riposo” è stato comunicato dal CEO Albert Bourla durante la conferenza annuale Global Healthcare 2024 di Goldman Sachs a Miami.

Negli ultimi anni, Pfizer ha effettuato importanti acquisizioni, tra cui Arena Pharmaceuticals, Biohaven Pharma, Global Blood Therapeutics (GBT), e Seagen. Queste operazioni sono state facilitate dalla liquidità accumulata durante la pandemia, derivante principalmente dalla vendita dei prodotti anti COVID-19, come il vaccino Comirnaty e il trattamento Paxlovid.

La pausa nelle operazioni di M&A arriva in un momento cruciale per Pfizer, con previsioni di fatturato per il 2024 comprese tra 58,5 e 61,5 miliardi di dollari, al di sotto delle aspettative degli analisti di 63,2 miliardi di dollari. Questo divario è in gran parte attribuito al calo della domanda dei prodotti anti COVID-19 dell’azienda.

Nuovi antibiotici da proteine mammut e animali estinti grazie all'IA
Strategie di Marketing verso i medici con l'IA? Consigli e Best Practices

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde