Pfizer Italia sotto indagine per presunta evasione fiscale

In base a quanto riportato da Bloomberg, la Finanza sta effettuando accertamenti sulla situazione di Pfizer, con particolare riferimento al periodo compreso tra il 2017 e il 2019.

In questo triennio, il colosso con sede a New York avrebbe deciso di non distribuire dividendi per evitare la tassazione italiana. Gli utili sarebbero pari a 1,2 miliardi, i quali sarebbero stati redistribuiti su due società estere con sede nel Delaware, ovvero Pfizer Production LLC e Pfizer Manufacturing LLC.

Questa presunta triangolazione sarebbe emersa attraverso alcune indagini a campione effettuate su diverse realtà multinazionali, a cura delle fiamme gialle e dell’Agenzia dell’Entrate.

Come riportato sempre da Bloomberg, attraverso le dichiarazioni dei portavoce di Pfizer, l’azienda sta offrendo la massima collaborazione.

Ictus Cerebrale: Minutes can save lives
Con molecola sperimentale sclerosi multipla stabile per oltre 3 anni

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde