Novo Nordisk Italia apre il Clinical Development Center

Novo Nordisk Italia inaugura il Clinical Development Center (CDC), diventando un punto di riferimento per la ricerca clinica nel panorama farmaceutico. L’Italia si unisce ai 25 Paesi che ospiteranno un hub di ricerca clinica, focalizzato sia sulle aree tradizionali di Novo Nordisk, come diabete e obesità, sia su ambiti emergenti come il cardiovascolare e le malattie croniche.

Con un investimento di oltre 10 milioni di euro nel triennio 2021-2023 e un aumento significativo del numero di pazienti arruolati negli studi clinici negli ultimi 5 anni, Novo Nordisk Italia triplica il numero di studi condotti e amplia le aree terapeutiche coinvolte. Questo impegno coinvolge più di 1.100 operatori sanitari in 80 Centri di ricerca, con prospettive di coinvolgimento di oltre 2.500 pazienti nel triennio 2024-2026.

Amale Chalfoun, Clinical, Medical and Regulatory Director di Novo Nordisk Italia, sottolinea l’importanza strategica dell’Italia nel contesto globale dell’azienda e l’impegno nel rispondere alle necessità cliniche non soddisfatte, offrendo nuove terapie e sviluppando partnership con i Centri di ricerca.

Amazon e Retail Farmaceutico: Cosa Sappiamo e Cosa Rimane da Capire
SLA: Nuova Formulazione Orodispersibile di Riluzolo arriva in Italia

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde