Novartis: sospesa la produzione di due farmaci a Ivrea

Novartis blocca la produzione di due dei suoi farmaci antitumorali per via delle potenziali problematiche in termini di qualità, come ha affermato la stessa società.

Il gigante farmaceutico ha interrotto la produzione di Lutathera e Pluvicto nei siti di Ivrea, in Italia, e Millburn, nel New Jersey. Le consegne di Lutathera e Pluvicto saranno sospese fino alla risoluzione del problema.

La società ha dichiarato che la pausa deriva da “un’abbondanza di cautela” e che sta lavorando con la FDA per cercare di giungere a una risoluzione. Novartis non ha fornito ulteriori dettagli ma ha affermato che al momento non vi è alcun rischio per i pazienti che ai quali stati precedentemente somministrati i farmaci.

Leggi l’articolo tradotto in italiano da Google

Leggi l’articolo originale in lingua inglese

Novartis e Angelini best Companies agli AboutPharma Digital Awards
Integratori & Salute muove i primi passi

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde