Novartis: Accordo Integrativo per Congedo Retribuito all’80% per Genitori

Novartis ha recentemente firmato un Accordo Integrativo con le sigle sindacali e il sostegno di Assolombarda, mirando a promuovere la previdenza, la salute, la genitorialità e la conciliazione tra vita e lavoro.

L’accordo prevede un importante beneficio per i neogenitori impiegati nell’azienda: un congedo parentale facoltativo con un sostegno aggiuntivo che coprirà fino all’80% dello stipendio per sei mesi, superando così le normative vigenti. Questo accordo include anche miglioramenti significativi nel welfare, come un potenziamento del sostegno alla previdenza complementare e all’assistenza sanitaria per dipendenti e familiari.

Novartis conferma anche il suo impegno verso il modello di smart working, offrendo il rimborso spese per gli abbonamenti al trasporto pubblico e mantenendo le iniziative per sostenere la parità di genere, come l’equità salariale e il riconoscimento di 20 settimane retribuite in caso di nascita di un figlio, anche per i neo-papà.

Andrei Ghindaoanu, responsabile di People & Organization di Novartis Italia, commenta positivamente queste novità, sottolineando come esse pongano al centro il benessere dei dipendenti e creino le condizioni per migliorare la loro qualità della vita in un ambiente lavorativo in continua evoluzione e adattamento alle nuove sfide.

AstraZeneca Acquisisce Fusion Pharmaceuticals per $2 Miliardi
Vesper Next Generation Infrastructure Fund I e Swiss Life Asset Managers acquisiscono RAD-x

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde