Merck sanzionata in Spagna per abuso di posizione dominante

La Commissione Nazionale dei Mercati e la concorrenza, ente regolatore spagnolo, ha assegnato a una multa di 38.934.000 euro alla farmaceutica Merck (MSD) per abuso di posizione dominante.

In accordo con la decisione sanzionatoria, la controllata dell’azienda farmaceutica americana in Spagna avrebbe cercato di ritardare e ostacolare l’ingresso di un’altra azienda nel mercato nazionale dei contraccettivi ormonali combinati, in particolare del tipo ad anello vaginale rispetto a cui l’azienda detiene un monopolio.

Merck ha esercitato un monopolio, dal 2002 al 2018, poiché titolare del brevetto che proteggeva il contraccettivo Nuvaring. Una società concorrente, Insud Pharma, aveva sviluppato un anello alternativo a quello protetto dal brevetto MSD che ha iniziato a commercializzarlo nel giugno 2017 con il nome di Ornibel.

Leggi l’articolo tradotto in italiano da Google

Leggi l’articolo originale in lingua spagnola

Forbes su informazione scientifica e nuovi modelli commerciali
Anziani: arriva una app per alleviare la solitudine

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde