Merck acquisisce ValesBio per 2,75 miliardi di dollari

Merck ha annunciato l’acquisizione della biotech VelosBio per 2,75 miliardi di dollari. ValesBio è un’azienda biofarmaceutica che si occupa dello sviluppo di terapie antitumorali di prima classe mirate al recettore orfano 1 (Ror1).

Merck rafforza dunque la propria pipeline per quanto riguarda i trattamenti in ambito oncologico, a completamento del portafoglio attuale. Tra i principali farmaci sperimentali di ValesBio abbiamo VLS-101 rivolto al trattamento di pazienti affetti da neoplasie ematologiche e tumori solidi.

Il fondatore e amministratore delegato di VelosBio, Dave Johnson, si è dichiarato particolarmente soddisfatto in seguito all’acquisizione per la fiducia ed il valore riconosciuto da Merck all’azienda.  “VLS-101” continua Johnson “è ora ben posizionato per raggiungere il suo massimo potenziale di beneficio “.

Mercato del pharma in crescita. Crescono anche gli stipendi?
Fnomceo: Anelli chiede lockdown totale e immediato

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde