L’industria farmaceutica italiana e Covid-19, qualche numero

Più di 60 le società che a vario titolo si sono attivate con iniziative specifiche per affrontare l’emergenza sanitaria, 15 le aziende biofarmaceutiche che hanno avviato attività di studi clinici in Italia e 12 i milioni in donazioni di farmaci. Qualche dato relativo all’emergenza da Sars-Cov-2

In una scheda pubblicata sul sito di Farmindustria viene dato risalto all’impegno, in termini numerici, delle aziende farmaceutiche italiane che si sono attivate durante il periodo di crisi pandemica fino al 29 maggio 2020. Quante aziende si sono attivate con iniziative benefiche o con programmi di ricerca? Quanti farmaci sono stati donati? Quanto ha pesato la riconversione delle linee produttive?

[Continua…]

Azienda Ospedaliera di Alessandria: Proroga sospensione ingresso informatori scientifici
Al Policlinico Gemelli arriva la TAC con intelligenza artificiale

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde