Ipsen, il nuovo CEO è l’ex capo divisione vaccini di Sanofi

Ipsen ha nominato CEO l’ex capo della divisione vaccini di Sanofi, David Loew.

Loew ha trascorso più di 20 anni in Roche, dove è arrivato al vertice del cluster dei Paesi dell’Est europeo, Medio Oriente e Africa. Nel 2013 si è trasferito in Sanofi, dove, tre anni dopo, ha assunto la carica di responsabile della BU vaccini, con responsabilità su ricerca e sviluppo e operazioni industriali e commerciali.

In Ipsen, Loew è chiamato a sfruttare la sua quasi trentennale esperienza nel settore farmaceutico per migliorare le fortune di un’azienda che ha subito, negli ultimi sei mesi, un calo di quasi il 30% del prezzo delle azioni.

La pharma ha cominciato ad avere problemi a dicembre quando la FDA ha sospeso due prove cliniche su palovarotene. farmaco acquisito per 1 miliardo di dollari nell’operazione di rilevamento di Clementia Pharmaceuticals.

Trovare altri modi di crescere nonostante le battute d’arresto di palovarotene sarà parte fondamentale del mandato di Loew come CEO di Ipsen.

L’azienda ha sottolineato che Loew “ha pilotato una strategia di crescita mondiale di successo attraverso acquisizioni e accordi di licenza” e ha sviluppato una pipeline globale nel periodo in cui era responsabile della divisione vaccini di Sanofi.

Farmaci: le decisioni del meeting del Chmp di Maggio
Associated Press rivela: Cina ha ritardato il rilascio di informazioni sul coronavirus all’Oms

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde