Big Data e salute: la visione di Roche

Roche ha dato il via alla campagna “Roche Now, big data uniti per la salute” con lo scopo di aprire un dialogo sul rapporto tra il mondo digital e l’healthcare. Gli attori coinvolti, destinatari dell’iniziativa, sono i cittadini e pazienti ma anche medici, scienziati, istituzioni ed esperti tecnici.

La mole di dati sanitari è ingente, ma come può l’informatica inserirsi in questo mondo e agevolare una rivoluzione sanitaria digitale, ormai inevitabile? Secondo la visione di Roche, è fondamentale partire proprio delle informazioni globali per poter arrivare alla personalizzazione delle cure con terapie mirate ma anche guidare una ricerca d’avanguardia.

La strada da percorrere è impervia e ricca di sfide, in primis quella normativa e, soprattutto, quella culturale. Per Roche, Solo grazie alla lungimiranza delle istituzioni, dei cittadini e della comunità scientifica sarà possibile attuare questa rivoluzione digitale per la salute, verso il mondo dei Big Data.

Vacccino Covid: AIFA pubblica il terzo Rapporto di farmacovigilanza
Salute di genere: il riconoscimento di Fondazione Onda

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde