Bayer, Sanofi, Glaxosmithkline, le aziende farmaceutiche dove si lavora meglio in Italia per ambiente di lavoro

In quale azienda si punta maggiormente sul benessere dei dipendenti? Ce lo dice la classifica stilata da Panorama e Statista.

Anche quest’anno, dopo il successo della scorsa edizione, Statista e Panorama hanno premiato l’azienda dove si lavora meglio in Italia.

D’altronde è risaputo che maggiore è il benessere dei dipendenti e più alte sono le percentuali di successo; questo molte aziende lo sanno, ed è per questo che da anni investono per elevare gli standard delle condizioni di lavoro.

Per capire qual è l’azienda dove si lavora meglio, Panorama e Statista hanno interpellato direttamente i dipendenti: nel dettaglio, hanno risposto al sondaggio oltre 15.000 lavoratori dipendenti in oltre 2.000 aziende italiane, ma solo in quelle che contano almeno 250 lavoratori. La votazione è avvenuta in maniera autonoma e il lavoratore era all’oscuro dell’utilizzo che sarebbe stato fatto delle risposte.

Risorsa e il mercato Pharma, la tecnologia in aiuto delle performance
Pfizer, da gennaio scattano aumenti per 41 farmaci

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde