Bayer: un centro di Innovazione per la ricerca sui tumori a Cambridge

Nel cuore di Cambridge, Massachusetts, Bayer ha inaugurato il suo Bayer Research and Innovation Center (BRIC) nel 2022. Questo centro è al centro dell’innovazione nella ricerca sui tumori, portando insieme diverse realtà e approcci per sviluppare nuovi farmaci contro il cancro.

Con l’aumento dell’incidenza delle diagnosi di tumore e l’aspettativa di vita in costante crescita, Bayer sta concentrando i suoi sforzi sulle cosiddette “unmet needs cancer“, patologie per le quali non esiste ancora una terapia mirata e le opzioni terapeutiche sono limitate. Questa ricerca si concentra principalmente sul cancro alla prostata e sui tumori del tratto gastrointestinale, che rappresentano una significativa percentuale delle diagnosi globali.

L’obiettivo è identificare bersagli cellulari o proteine specifiche che, una volta colpiti, possano rallentare o addirittura fermare la crescita dei tumori. Questo approccio mira a sviluppare farmaci altamente efficaci con effetti collaterali minimi. Un esempio tangibile è il farmaco Larotrectinib, approvato per il trattamento di una vasta gamma di tumori solidi e liquidi.

Industria farmaceutica: negli Stati Uniti reputazione ai minimi storici
Boom Integratori: +60% di vendite in 10 anni

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde