AstraZeneca: accordo da 486 milioni con governo USA per terapia anti Covid

Il governo degli Stati Uniti è pronto a stanziare l’importante cifra di 486 milioni di dollari alla big pharma Astrazeneca nell’ambito della Operation Warp Speed. L’accordo, secondo l’Health and Human Service Department, è volto a supportare l’azienda nelle fasi di sviluppo e successiva distribuzione di un cocktail di anticorpi monoclonali (AZD7442) utili alla prevenzione del Covid-19.

È prevista la fornitura di circa 100mila dosi entro la fine del 2020 e, sulla base dell’intesa raggiunta con l’azienda britannica, il governo USA avrà la possibilità di acquisire ulteriori dosi nel 2021 arrivando a circa un milione.

Buon compleanno a Marino Golinelli. Il fondatore di Alfasigma compie 100 anni
Covid-19: entra in vigore il nuovo Dpcm

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde