Assistenza sanitaria: Eli Lilly stanzia 5 milioni di dollari per ridurre le disparità

Eli Lilly si impegna a ridurre le disuguaglianze nel settore dell’assistenza sanitaria. L’azienda ha deciso di investire 5 milioni entro i prossimi cinque anni in favore del Fondo per l’equità sanitaria (The Fund for health equity) gestito Direct Relief, un’organizzazione umanitaria.

Il fondo è stato lanciato a marzo 2020 e ha già raccolto 75 milioni di dollari. L’obiettivo prefissato è quello di arrivare a quota 150 milioni in totale.

L’impegno di Eli Lilly è parte integrante di una strategia denominata “Racial justice initiative” che rappresenta uno sforzo concreto per fornire i mezzi necessari alle comunità meno sviluppate negli Stati Uniti.

Vaccini cinesi al vaglio dell'Oms ma restano molti dubbi
Farmacia: i dati IQVIA sulla 16ma settimana

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde