Angelini Pharma acquisisce Arvelle Therapeutics per un miliardo di dollari

Angelini Pharma acquisisce Arvelle Therapeutics, azienda biofarmaceutica svizzera specializzata nello sviluppo di trattamenti per i disturbi del sistema nervoso centrale (SNC) e per la salute mentale.

Il valore dell’accordo è pari a 960 milioni e prevede il versamento immediato di 610 milioni mentre i restanti 350 milioni di dollari al raggiungimento di determinati obiettivi di fatturato.

Angelini Pharma vanta alcuni tra i farmaci più utilizzati e riconosciuti sul mercato quali Moment, Tachipirina, Tantum e Amuchina. Inoltre, diventerà licenziataria esclusiva all’interno dell’Unione Europea per quanto riguarda la commercializzazione di cenobamato.

Per il 2022 è prevista l’apertura di filiali dirette in Francia, Regno Unito, Paesi nordici e Svizzera.

Disponibili sul sito Aifa i dati relativi all'andamento delle vaccinazioni contro il COVID-19
Approvate da Aifa le linee guida per la negoziazione prezzi dei medicinali

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde