Angelini fa la trasformazione digitale con Avanade

La trasformazione digitale procede senza sosta e anche il gruppo Angelini, affiancato da Avanade, si è destreggiato nel processo di restyling e creazione di nuovi ambienti di lavoro digitali: Intranet, sito web di Angelini Holding e sito web dell’Angelini Academy.

La nuova Intranet, denominata MyA, mette a disposizione di tutti i dipendenti un ambiente collaborativo e innovativo di facile utilizzo, dove trovare tutti gli strumenti digitali utili al lavoro quotidiano, gli aggiornamenti e le comunicazioni aziendali, in modo da facilitare la sinergia e la collaborazione tra le diverse linee di business e le sedi geografiche del gruppo Angelini.

Caratteristiche che sono valse al progetto l’ambito riconoscimento da parte di Nielsen Norman Group come una tra le 10 migliori Intranet del 2020.  

A soli 6 mesi dal lancio MyA ha raggiunto significativi risultati in termini di ingaggio dei dipendenti registrando tempi di permanenza media (navigazione e interazione con i contenuti) della durata di 13 minuti a visita, ben distribuite su tutte le sedi geografiche del gruppo.

In particolare, le pagine più visitate sono state, oltre alla Home Page, la sezione dedicata alle news, il Focus on su Angelini100, dedicato alle celebrazioni del centenario del gruppo Angelini nel 2019 e my_angelini_academy, area dedicata alla Corporate Academy del gruppo. Anche il chatbot “Angela” ha riscosso un grande successo, con oltre 2.000 contatti.

Grazie alle nuove soluzioni adottate dal gruppo Angelini e implementate da Avanade, i dipendenti a cui la Intranet si rivolge possono ora accedere anche da mobile e personalizzarne l’interfaccia per evidenziare ciò che è davvero rilevante per loro in base a ruolo, azienda e sede.

Inoltre, MyA facilita le possibilità di collaborazione e di creazione di contenuti grazie a un agevole accesso a Microsoft Teams, ai documenti e agli appuntamenti di Outlook.

Coronavirus, sinergia Simit-Simg: infettivologi e Mmg pronti a collaborare. Vademecum per operatori e familiari
Caso Avastin-Lucentis. Martini, Remuzzi e Ricciardi: “Indagine Corte dei Conti su ex Dg e funzionari Aifa è una invasione di campo”

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde