A F.I.S. – Fabbrica Italiana Sintetici, Insieme a Bain Capital Private Equity: premio “Transatlantic Award” Dell’american Chamber Of Commerce In Italy

Milano, 5 dicembreF.I.S. – Fabbrica Italiana Sintetici S.p.A., leader in Italia e tra i principali operatori in Europa per la produzione di principi attivi per l’industria farmaceutica, è lieta di annunciare di essere stata insignita insieme a Bain Capital Private Equity del prestigioso “Transatlantic Award” da parte dell’American Chamber of Commerce in Italy, per l’operazione di acquisizione da parte della società di investimenti globale del 100% delle azioni detenute da NTG in FIS.

Si tratta di un investimento che testimonia il forte valore di FIS e l’attenzione di Bain Capital per il settore farmaceutico e in particolare per l’Italia, tra le più importanti geografie target.

Il “Translatlantic Award” celebra le relazioni transatlantiche, sottolineando l’attrattività crescente del nostro Paese per gli investitori americani e la capacità delle nostre imprese di penetrare nel mercato nordamericano.

Con tre stabilimenti in Italia, una presenza consolidata negli USA e in Giappone e con un ufficio di rappresentanza in Cina, FIS rappresenta un punto di riferimento nel settore farmaceutico. Il fatturato di circa 700 milioni di euro a fine 2022 con oltre 2.000 dipendenti, di cui 250 dedicati alla ricerca e sviluppo, è il risultato di importanti investimenti nell’innovazione e nella produzione di nuove terapie.

Insieme al nostro partner Bain Capital Private Equity, desidero ringraziare l’American Chamber of Commerce in Italy per il prestigioso Transatlantic Award. Questo premio, che ci onora profondamente, rappresenta un ulteriore stimolo per perseguire la nostra missione di sviluppare tecnologie all’avanguardia e creare innovazione sostenibile nel settore dei principi attivi farmaceutici e delle piccole molecole. Continueremo a lavorare con impegno per diventare leader a livello globale e rafforzare ulteriormente la nostra presenza nel Nord America“, ha dichiarato Michele Gavino, Amministratore Delegato di FIS.

FIS – (Fabbrica Italiana Sintetici S.p.A.)

FIS (F.I.S. – Fabbrica Italiana Sintetici S.p.A.), fondata nel 1957 a Montecchio Maggiore (VI) è leader in Italia e tra i principali operatori in Europa nella produzione per conto terzi (CDMO – Contract Development and Manufacturing Organization) di principi attivi e intermedi per le principali aziende farmaceutiche internazionali. Guidata dall’Amministratore Delegato Michele Gavino, FIS è autorizzata da AIFA/Ministero Italiano della Salute, ed è attiva in Italia con 3 stabilimenti: Montecchio Maggiore (VI), Termoli (CB) e Lonigo (VI). FIS è inoltre presente sui mercati internazionali con due uffici commerciali, in Nord America e Giappone, e con un ufficio di procurement in Cina. Il mercato di riferimento di FIS per volumi di vendita è rappresentato dall’Europa dove è stato registrato il 67% dei ricavi (di cui l’11% in Italia), seguito dal Nord America (18%), Asia (14%) e il Sud America (1%). Con un fatturato di 672,5 milioni di euro a fine 2022, l’azienda conta oggi oltre 2000 dipendenti, di cui 250 dedicati all’attività in ricerca e sviluppo. Questa attività viene valorizzata anche attraverso la collaborazione con diversi istituti accademici, tra i quali l’Università di Padova, l’Università di Venezia, l’Università di Bologna e l’Università di Firenze.

Sciopero Medico e Infermieristico: Adesione fino all'85%
Conflitto di Interessi Aziende-Oncologi negli USA: Impatto su Prescrizioni

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde