Abbott rivede al rialzo le previsioni di vendita trainata dai dispositivi medici

Abbott Laboratories, una delle aziende leader nel settore farmaceutico statunitense, ha annunciato risultati positivi per il primo trimestre del 2024. Le vendite sono state pari a 10 miliardi di dollari, trainate da una forte performance aziendale di base, nonostante il calo delle vendite dei test COVID-19 rispetto all’anno precedente. La crescita organica del fatturato per l’attività di base è stata del 10,8%.

L’EPS rettificato è stato di 0,98 dollari, superando le stime degli analisti di 95 centesimi per azione, secondo i dati LSEG. Il CEO Robert B. Ford ha commentato positivamente i risultati, evidenziando il quinto trimestre consecutivo di crescita organica delle vendite a due cifre nel business di base, con particolare successo nei dispositivi medici e nei prodotti farmaceutici affermati.

Abbott ha inoltre rivisto al rialzo le previsioni per l’intero anno 2024, con un EPS rettificato previsto tra 4,55 e 4,70 dollari, rappresentando un aumento al punto medio dell’intervallo. Le previsioni di crescita organica delle vendite per l’intero anno 2024, escludendo le vendite dei test COVID-19, sono state ristrette tra l’8,5% e il 10,0%, evidenziando un aumento nella parte centrale dell’intervallo.

Farmaci innovativi: le novità AIFA di Marzo
Scoperti cinque potenziali farmaci contro il Parkinson grazie all'IA

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde