Vaccino Covid: accordo tra UE e Pfizer/Biontech per 300 milioni di dosi

L’Unione Europea ha firmato un contratto con Pfizer/Biontech per la fornitura 300 milioni di dosi di vaccino, 40 milioni delle quali saranno destinate all’Italia, vale a dire il 13% del totale. L’annuncio dato dalle due società ha creato molto clamore in quanto i dati devono essere ancora sottoposti all’Ema, sebbene sia già stata avviata la rolling review dal Chmp.

L’UE ha già preso in precedenza accordi con Astrazeneca, Sanofi/Gsk e Johnson&Johnson al fine di poter garantire un’adeguata copertura del vaccino. Arrivano inoltre notizie positive da parte di Novavax e di Moderna che sta producendo un vaccino simile a quello di Pfizer/Biontech.

In arrivo nuovi test Covid rapidi con Crispr
Intelligenza Artificiale e Sanità. Un mercato da 75 miliardi di dollari

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde