Tumori: in Italia scarsa istruzione causa 1 decesso su 4

Un nuovo studio evidenzia un legame significativo tra povertà e mortalità oncologica in Italia, sottolineando l’importanza dell’istruzione e delle disuguaglianze socioeconomiche nel determinare il destino dei pazienti affetti da tumore.

La ricerca, pubblicata sul Journal of public health, ha analizzato dati relativi alla mortalità oncologica nel 2011, mettendo in relazione il grado di istruzione dei pazienti deceduti con le cause dei loro decessi. I risultati hanno rivelato che quasi un quarto dei decessi per cancro coinvolgeva persone che avevano interrotto il proprio percorso di studi prima dell’università. Questa associazione è stata osservata soprattutto tra gli uomini, con oltre il 29% dei decessi attribuiti a individui meno istruiti.

In particolare, alcune forme di tumore hanno mostrato una correlazione significativa con la scarsa istruzione, tra cui quelli del distretto testa-collo, dell’esofago, del fegato, della cervice uterina, dello stomaco e del polmone. Questi dati mettono in evidenza il ruolo cruciale dell’istruzione e delle condizioni socioeconomiche nel determinare l’accesso ai servizi sanitari e alle pratiche preventive.

Nuove Pillole Dimagranti Derivate da Piante
Farmacia: la classifica dei medicinali più acquistati da donne e uomini

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde