Sentenza Tar sui biosimilari: Rossi “faremo ricorso al Consiglio di Stato”

Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana non si ferma e decide di andare contro la sentenza 400/2019 del TAR Toscana in cui viene abolita la delibera regionale con la quale si invitava medici e asl a preferire farmaci “biosimilari” rispetto ai più costosi biologici.

Con la sentenza 400/2019 i giudici hanno deliberato che non è consentita «la sostituibilità automatica tra farmaco biologico di riferimento e un suo biosimilare né tra biosimilari», e va lasciata la scelta prescrittiva solo al medico, non al farmacista.

Confindustria: parere positivo sulla governance dei dispositivi medici ma anche alcune preoccupazioni
19 nuovi farmaci in commercio

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde