Rinnovo della Governance nel Settore dei Dispositivi Medici

Nicola Barni, neo presidente di Confindustria dispositivi medici, porta un nuovo approccio al settore, mirando a superare le sfide del payback e a promuovere una governance più efficace.

In un’intervista, Barni evidenzia le difficoltà strutturali dei sistemi sanitari europei, sottolineando la necessità di un cambiamento urgente. Il suo obiettivo principale è eliminare il payback e lavorare con le istituzioni per creare un nuovo modello di governance che affronti le carenze di personale, la frammentazione delle organizzazioni sanitarie e le sfide economiche.

Il suo programma, intitolato “Insieme per disegnare la sanità del futuro“, include anche l’implementazione di nuovi modelli di assistenza sanitaria che integrino le tecnologie moderne per garantire una maggiore continuità terapeutica e ridurre le disuguaglianze nell’accesso alle cure.

Inoltre, Barni si impegna a promuovere la sinergia con società scientifiche e associazioni dei pazienti, garantendo un approccio etico e trasparente nel settore dei dispositivi medici.

Farmaci: weekly update dell'11 febbraio
Campagna LICE 2024: Sensibilizzazione sull'Epilessia con Iniziative Innovative

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde