Ridurre gli sprechi sui farmaci tramite la vendita sfusa per ciclo terapeutico

In altri Paesi sono già attivi alcuni progetti pilota per la vendita di farmaci sfusi legati ad un ciclo terapeutico, con ottimi risultati in termini di diminuzione degli sprechi.

L’AIFA ha già avviato lo studio di fattibilità in Italia, Luca Li Bassi, direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco, fornisce alcuni dettagli in merito.

Perquisizioni presso la sede Roche in Germania, coinvolta in finanziamenti ai medici
Nanovettori: sfruttare un punto di debolezza in un vantaggio

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde