Prodeco Pharma a sostegno del benessere femminile

Tante le iniziative dedicate alla salute della donna. Si parte ad aprile con screening gratuiti per la prevenzione della cistite e supporto agli Ospedali bollini rosa. 

Castelfranco Veneto, 8 aprile 2024 – In occasione della 9° edizione della Giornata Nazionale della Salute della Donna, che si terrà il prossimo 22 aprile, Prodeco Pharma, azienda italiana che opera a livello internazionale nel campo della medicina naturale, conferma il proprio impegno a favore del benessere e della salute femminile attraverso una serie di iniziative dedicate.

Con il progetto “Amica delle Donne”, lanciato nel 2021 in collaborazione con Fondazione ONDA, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, Prodeco Pharma si propone di promuovere il benessere psicofisico femminile, avvicinando sempre più donne alla prevenzione e a uno stile di vita sano. Questa iniziativa si integra nel quadro strategico dell’azienda in materia di sostenibilità, che si impegna a favorire la salute delle persone e a divulgare un approccio olistico e naturale al benessere, in linea con l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 3 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Attraverso un ampio network di Farmacie, Parafarmacie ed Erboristerie in tutta Italia e un portale web dedicato l’iniziativa offre servizi di consulenza specializzata, piani alimentari studiati per le diverse aree terapeutiche, eventi formativi e consigli per scegliere la soluzione fitoterapica più adatta alle esigenze di ognuna, ponendosi come punto di riferimento al fianco delle donne nelle diverse fasi della vita.

Dal 15 al 30 aprile, nell’ambito della Campagna “Agenda in rosa per la prevenzione donna”, più di 1500 farmacie, parafarmacie ed erboristerie del network “Amica delle Donne” su tutto il territorio nazionale attiveranno un servizio dedicato alla prevenzione della salute ginecologica femminile e della cistite. Verrà distribuito, fino ad esaurimento scorte, il test gratuito “Urinary Tract Infection”, che consente di monitorare eventuali infezioni del tratto urinario, e i farmacisti offriranno consulenze e piani guida alimentari studiati specificamente per i disturbi della cistite.

La cistite è una comune infiammazione della vescica che colpisce prevalentemente le donne, con più della metà della popolazione femminile che sperimenta almeno un episodio di cistite nella propria vita[1]. Il più delle volte è un disturbo di origine batterica, che dà origine a sintomi fastidiosi, tra cui dolore o bruciore durante la minzione, continua necessità di svuotare la vescica, dolore sovrapubico e talvolta perdita di sangue nelle urine.

Le cistiti e le infezioni delle vie urinarie spesso ricorrono a causa di abitudini alimentari e comportamentali errate o all’uso improprio di antibiotici: i dati mostrano che una donna su quattro ha una ricorrenza di cistite entro sei mesi dal primo episodio e il 30% delle donne con cistite acuta sviluppa una forma ricorrente con più di tre episodi all’anno1. – ha dichiarato la Dott.ssa Giovanna Rossi, Ginecologa e Presidente del Centro per la Salute della donna Agorà di Bologna. – Numeri importanti che fanno capire quanto sia fondamentale intervenire in prevenzione, educando a stili di vita corretti. Anche i rimedi di origine naturale possono offrire un supporto prezioso, con effetti emollienti e lenitivi che contribuiscono a ristabilire l’equilibrio microbico dell’organismo”.

L’impegno di Prodeco Pharma a favore della salute delle donne prosegue anche con il sostegno a Fondazione Onda durante l’H-Week, dal 18 al 24 aprile, durante la quale oltre 350 Ospedali Bollini Rosa offriranno gratuitamente servizi clinici, diagnostici e informativi nelle principali aree terapeutiche, all’insegna della prevenzione e della cura al femminile.

In Prodeco Pharma abbiamo a cuore il benessere delle donne in tutte le fasi della vita, dalla pubertà alla menopausa, alla gravidanza. Attraverso le nostre iniziative vogliamo accrescere la sensibilizzazione verso le problematiche femminili e fornire un sostegno concreto – ha affermato Giovanni Catania, Vice Direttore Generale di Prodeco PharmaTutte le nostre partnership sono guidate da un allineamento valoriale, una forte attenzione all’etica dei processi e alla sostenibilità, come parte integrante della nostra strategia ESG. Ne è un esempio il  nostro network Amica delle Donne attraverso cui  lanceremo durante l’anno diverse iniziative gratuite, come lo screening sulla cistite di aprile, l’analisi della circolazione venosa delle gambe da maggio a luglio e alcune giornate di checkup per il monitoraggio di una serie di parametri importanti per la salute della donna, come l’indice di massa corporea, il livello di idratazione e la qualità posturale con il coinvolgimento di un biologo nutrizionista”.

Per avere maggiori informazioni su Amica delle Donne e sul network di Farmacie, Parafarmacie ed Erboristerie aderenti al progetto, visita il nuovo sito: https://www.amicadelledonne.it/il-progetto-amica-delle-donne/. 

Prodeco Pharma

Prodeco Pharma è una azienda italiana familiare che opera a livello internazionale nel campo della medicina naturale attraverso la ricerca, la formulazione e la distribuzione di soluzioni studiate per favorire i processi fisiologici che regolano l’equilibrio dell’organismo mantenendo corpo e mente in buona salute. Da oltre 35 anni Prodeco Pharma promuove l’importanza di un corretto stile di vita per il benessere e la salute delle persone, sviluppando soluzioni fitoterapiche efficaci e innovative. Fondata nel 1988 a Castelfranco Veneto, a partire dal 2016 l’azienda ha avviato un processo di internazionalizzazione che negli anni ha portato all’apertura di due nuove società con sede in Spagna e Germania. Prodeco Pharma conta oggi su un ampio listino di oltre 150 referenze tra dispositivi medici, cosmetici ed integratori alimentari sviluppati secondo i principi di naturalità, efficacia, qualità e innovazione e supportati da evidenze scientifiche. L’impegno dell’azienda va oltre il prodotto, sostenendo progetti e iniziative volte a promuovere un approccio olistico e naturale alla salute attraverso la formazione e il coinvolgimento dei propri partner di produzione e distribuzione. 

[1] Foxman B. Epidemiology of urinary tract infections: Incidence, morbidity and economic costs. Am J Med 2002; 113 (Suppl 1A): 5S–13S

 

Industria Farmaceutica: 3 modi in cui l'IA cambierà il pharma
Aumento del 155% nel Consumo di Integratori per Benessere Mentale e Sonno

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde