Packaging farmaci intelligente, Qr code per video su uso farmaco. Progetto Chiesi Italia

Sulle confezioni di alcuni farmaci sarà presente un Qr code che, scansionato col cellulare, rimanderà i pazienti a video tutorial sulla corretta assunzione. La proposta di Chiesi Italia

Alcune formulazioni sterili per aerosol contenenti beclometasone dipropionato e ambroxolo cloridrato, indicato per pazienti con patologie respiratorie, presenteranno sulla confezione un Qr code che rimanda a video tutorial con approfondimenti sulle istruzioni d’uso.

A lanciare il “packaging intelligente” Chiesi Italia, la filiale italiana del Gruppo Chiesi, che con il progetto “QR4Patients”, rinnova il confezionamento di alcuni farmaci dell’area respiratoria con l’inserimento di un Qr code, un “codice a puntini” che, dopo essere stato scansionato col proprio cellulare, rimanda i pazienti a video tutorial con approfondimenti sulle istruzioni d’uso. I video illustrano in modo chiaro i passaggi da seguire e rappresentano un valido strumento per i pazienti a supporto della corretta assunzione della terapia inalatoria.

Scansionando il codice posto sull’astuccio del medicinale (gli ultimi smartphone hanno la lettura dei dati Qr Code già integrata nella fotocamera) si viene subito indirizzati all’approfondimento digitale. Il progetto, in questa prima fase, ha riguardato le formulazioni sterili per aerosol contenenti beclometasone dipropionato e ambroxolo cloridrato, con la premessa che si tratta di terapie che, per essere efficaci, necessitano di un corretto utilizzo di farmaci e dispositivi di somministrazione.

[continua…]

Report Assogenerici sui mercato off patent nei primi nove mesi del 2019
Aifa, in attesa del nuovo direttore generale l’interim a Renato Massimi

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde