OMS: esitazione vaccinale tra le 10 maggiori minacce alla salute globale

È stato pubblicato il primo Eurobarometro, volto a sondare le opinioni dei cittadini in rapporto ai vaccini. Per il 48% degli europei, il vaccino può provocare spesso gravi effetti collaterali. Per il 38% invece, può provocare la malattie dalla quali invece il farmaco dovrebbe fornire protezione.

Secondo Rocco Russo, coordinatore del tavolo tecnico sulle vaccinazioni della Società Italiana di pediatria e pediatra nella Asl di Benevento, si tratta di convinzioni da sfatare. Russo stima infatti che, grazie alle vaccinazioni, in Italia sono stati evitati circa 4 milioni di casi dal ‘900 al 2015 e i relativi decessi.

Le vaccinazioni appaiono vittime del loro successo e l’esitazione vaccinale è una delle maggiori criticità da affrontare. Secondo l’ Organizzazione Mondiale della Sanità, l’esitazione vaccinale è una delle dieci maggiori minacce alla salute globale.

Malattie rare: il 50-60% dei malati resta senza diagnosi per tutta la vita
Alzheimer: atteso il parere della FDA sul farmaco di Biogen

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde