Nel Regno Unito, un terzo dei pazienti dimessi per Covid viene riammesso entro quattro mesi

Quasi un terzo dei pazienti Covid che hanno ricevuto cure ospedaliere nel Regno Unito, vengono riammesse per ulteriori cure entro quattro mesi dalla dimissione. Inoltre, i decessi registrati per lo stesso target di popolazione nel medesimo lasso di tempo sono di uno su otto.

Il sorprendente impatto a lungo termine della malattia ha spinto i medici a richiedere ulteriori test ed un attento monitoraggio dei pazienti dimessi per rilevare sin da principio segni di eventuali danni agli organi e intervenire sulle complicazioni causate dal virus. Il Covid infatti non è solamente causa di problemi respiratori ma può anche intaccare organi come cuore, fegato e reni.

Leggi l’articolo tradotto in italiano da Google

Leggi l’articolo originale in lingua inglese

Giuliani acquisisce Nathura Spa
Farmaci equivalenti e la normativa italiana

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde