Mortalità neonatale: Italia nella top europea con i tassi più bassi

L’Italia si distingue a livello europeo e mondiale per gli standard eccellenti relativamente ai bassissimi tassi di mortalità neonatale. Il tasso italiano è infatti pari a 2,1 per mille nati vivi, in base al dato Eurostat del 2018. In Germania si evidenzia un 2,9, per la Danimarca 2,6 seguita dall’Olanda con un 2,7 e un 2,9 dell’Inghilterra.

A condividere con soddisfazioni questi dati è il Presidente della Società Italiana di Neonatologia (SIN) Fabio Mosca in occasione dell’apertura del XXVII Congresso Nazionale tenutosi a Roma dal 6 al 9 ottobre.

Come sottolinea Mosca, esistono comunque margini di miglioramento soprattutto in riferimento al divario tra le regioni del Nord/ Centro Italia e quelle del Sud.

B20: Dompé indica le tre priorità per il settore della salute
Farmaci: Weekly Update del 10 ottobre

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde