Mercato parallelo vaccini: non solo Dark Web. Proposte allo Stato con prezzi rincarati

Il mercato parallelo di farmaci non riguarda solo il dark web. Alcune strutture emergenziali dello Stato hanno infatti ricevuto nelle scorse settimane delle offerte da parte di intermediari per la fornitura di vaccinazioni Covid a prezzi maggiorati.

Anche all’interno dei canali ufficiali quindi, si incrociano domanda e offerta di vaccini da parte di referenti non ben qualificati. È arrivata per esempio una telefonata dal Brasile, diretta ad una funzionaria che lavora all’emergenza, alla quale sono state offerte un milione di dosi del vaccino AstraZeneca. Prezzo richiesto: tra i 15 e i 20 euro a dose a fronte dei 2 euro pagati dall’Unione Europea.

Al via la Digital Medicine Week 2021
Il Covid è nell'aria. Raro contrarlo tramite contatto con le superfici

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde