Medico denunciato per detenzione di farmaci scaduti

Un’operazione dei NAS presso la Casa della Salute di Subbiano, dove esercitano la professione i medici di famiglia di migliaia di mutuati dei paesi di Subbiano e di Capolona, ha portato alla luce diverse irregolarità nella gestione.

Dal bliz è emerso il commercio o somministrazione di medicinali guasti, taluni scaduti dal 2011, e detenzione di sostanze stupefacenti.

 

Le temperature estreme possono influenzare l'efficacia dei farmaci ed anche dei campioni
Teva Italia: lancia una campagna di informazione sui farmaci equivalenti

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde