Medici temono la prescrizione di farmaci oppioidi: necessaria maggiore formazione

Negli Stati Uniti sono meno del 10% i pazienti che nell’ultimo anno hanno ricevuto trattamenti mirati attraverso l’impiego di farmaci oppioidi . Secondo uno studio dell’Università della Pennsylvania, il problema risiede nella mancanza di medici prescrittori. Sarebbe infatti elevato il numero di medici che temono questa categoria di farmaci. Tale timore deriva da una mancanza di formazione in merito alla gestione sicura e responsabile del dolore attraverso il loro impiego.

La ricerca propone dunque l’introduzione di pratiche formative mirate, in grado di rendere i medici sufficientemente preparati per prescrivere e monitorare in maniera responsabile l’utilizzo degli analgesici oppioidi verso i pazienti.

FDA approva farmaco contro Alzheimer: scelta coraggiosa per l'ex direttore Aifa
CART-T made in Italy: trattati con successo 3 bambini affetti da leucemia

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde