Medici: In Europa più del 50% sono italiani

Oltre al rischio “Quota 100” per la carenza di medici in Italia, l’altro lato della medaglia è rappresentato dalle offerte vantaggiose provenienti da altri paesi, Gran Bretagna, Svizzera, Germania, Francia, Belgio, Olanda e Emirati Arabi.

Secondo i dati della commissione europea il 52% di medichi che si sposta dal proprio paese di appartenenza è rappresentato dagli italiani, ad attrarli sono offerte che provengono dagli Emirati Arabi che raggiungono i 20 mila euro al mese, casa, interprete, scuola e autista.

Fortunatamente, per il nostro Paese, c’è chi decide di restare in Italia.

Maxi sequestro di 2600 confezioni di medicinali con una multa da 100 mila euro
Ema: approva 13 nuovi farmaci

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde