Medici di famiglia: piena fiducia per l’88% degli italiani

La fiducia verso il medico di famiglia è in crescita, come testimoniano i risultati dell’ultimo Tableau de Bord dell’Istituto Piepoli. Si tratta di una ricerca svolta sulla popolazione italiana adulta, condotta ormai da circa 30 anni e volta a monitorare l’evoluzione dell’opinione pubblica i merito ai principali temi sociali.

I dati di questa survey sono stati presentati dal Presidente della Fnomceo, Filippo Anelli. Per i cittadini di età superiore ai 55 anni, la fiducia verso il medico di famiglia è massima per l’88% dei rispondenti. Resta elevata anche tra i più giovani con il 79% della popolazione tra i 35 e i 54 anni e scende al 73% per i rispondenti di età compresa tra i 18 e i 34 anni.

Contratti: azienda deve applicare CCNL di settore
Poste Italiane entra nella logistica sanitaria

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde