Magrini di Aifa: ecco quale sarà la strategia vaccinale anti-Covid

Il direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) Nicola Magrini ha chiarito alcuni punti legati alla campagna vaccinale anti-Covid alla quale sta lavorando insieme al commissario Arcuri.

Al momento i vaccini in sperimentazione sull’uomo sono 45 di cui 3 in fase di finalizzazione. Il primo ad essere immesso sul mercato sarà quello di Pfizer, disponibile da gennaio con 1,7 milioni di dosi. Il numero totale di dosi disponibile potrà essere definito solo a metà gennaio, una volta ricevute le approvazioni a tutti e 3 i vaccini commercializzabili.

Una volta avviata la campagna, la vaccinazione sarà obbligatoria solo in casi estremi come ad esempio il personale impiegato all’interno di strutture sanitarie ed RSA con una farmacovigilanza supportata anche da tecnologie innovative.

La Vitamina D è in grado di prevenire il Covid?
Sanità: il 25% delle risorse spese delle Regioni non ha prodotto risultati secondo il Gimbe

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde