l’Italia sceglie il vaccino Pfizer. In arrivo 4 milioni di dosi

Il commissario per l’Emergenza Domenico Arcuri ha condiviso con le Regioni il primo documento per la pianificazione della somministrazione del vaccino Covid. In base al piano, tra i diversi vaccini che saranno disponibili nelle prossime settimane, l’Italia punta su Pfizer in quanto il suo iter di validazione risulta essere il più avanzato.

Previsto quindi per gennaio l’arrivo di 4 milioni di dosi destinate 1,7 milioni di persone. I primi a ricevere il vaccino saranno gli operatori sanitari e agli anziani delle Rsa ai quali verrà somministrato direttamente presso le rispettive strutture. Per quanto riguarda la somministrazione alle altre categorie di cittadini, Arcuri propone modalità drive-through con precedenza alle persone con un elevato livello di fragilità.

Amazon aggredisce le farmacie: nasce Amazon Pharmacy
Anche Nino Cartabellotta nella prima classifica italiana di LinkedIn Top Voices

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde