L’amaro sfogo delle farmacie in merito al Green Pass: ci siamo ridotti a copisterie

Arriva l’amaro sfogo dei titolari di farmacie, inondate dalle richieste di centinaia di clienti che non sanno come ottenere l’ambito Green Pass. “Ormai stampiamo Green pass all’impazzata. Ci siamo ridotti a copisteria, pur non essendolo”, dichiara Andrea Cicconetti, presidente di Federfarma Roma al Corriere.

Cicconetti prosegue evidenziando i problemi alla base di questo sistema tale per cui le farmacie si trovano a dover stampare il documento in più copie e per intere famiglie. Questo processo ha un evidente costo economico ma anche di tempo, di fatto sottratto ai clienti in fila che per problemi di salute necessitano di assistenza.

Mylan Italia ritira i licenziamenti
Linee guida per la cura del Long Covid

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde