Irregolarità cardiache: con apple watch è possibile rilevare le fibrillazioni atriali

Il nuovo sistema messo appunto da Apple “Apple Heart Study” è in grado di rilevare le anomalie del battito cardiaco mediante l’utilizzo dell’apple watch.

L’applicazione ha raccolto i dati nel periodo tra novembre 2017 a febbraio 2018 su un campione di 419.297 persone ed ha restituito un avviso di irregolarità a 2161 individui dei quali solo in 658 hanno proceduto con dei test più accurati, richiedendo un cerotto ECG approvato dalla Fda, per rilevarne il tracciato con il risultato che su 450 cerotti analizzati il 34% era presente una fibrillazione atriale.

 

Big Pharma: 15 milioni in tre anni a 611 medici genovesi
ISTAT: miglioramento a gennaio sull'export, la farmaceutica +19%

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde