Iqvia: a maggio vendite in farmacia in ricrescita nell’online

Il mercato online delle farmacie, nonostante una leggera frenata tra aprile e maggio, continua a registrare una crescita significativa sia in termini di valore che di volume. Secondo l’ultimo report di Iqvia, che copre la 18ª settimana del 2024 (dal 29 aprile al 5 maggio), il fatturato dell’e-commerce nel settore healthcare ha superato i 384 milioni di euro, segnando un aumento del 20,4% rispetto allo stesso periodo del 2023. Le confezioni vendute sono state 32 milioni, con una crescita del 16,1%.

Gli integratori si confermano il segmento trainante, con oltre 200 milioni di euro di fatturato e 14 milioni di pezzi venduti nelle prime 18 settimane dell’anno. Questo comparto rappresenta più della metà dei ricavi dell’e-commerce farmaceutico, con una crescita del 21% in valore e del 17% in volume.

Anche il settore della cura della persona ha mostrato un’ottima performance, con un fatturato di quasi 120 milioni di euro, crescendo del 24,4%. Seguono i farmaci SOP-OTC (farmaci da banco), che hanno registrato quasi 35,6 milioni di euro, con un incremento del 12,5%. I prodotti nutrizionali e i prodotti veterinari hanno anch’essi mostrato una crescita significativa, rispettivamente del 16% e del 32,4%.

Nonostante il rallentamento temporaneo, il mercato online delle farmacie continua a espandersi, dimostrando la crescente importanza dell’e-commerce nel settore sanitario. Le vendite online offrono comodità e accesso a una vasta gamma di prodotti, supportando la salute e il benessere dei consumatori.

Nasce Fujifilm Healthcare Italia: il nuovo ramo specializzato nel med-tech
Sanofi e Fulcrum: accordo da 1 miliardo per Distrofia Muscolare FSHD

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde