Informazione Scientifica: Garattini contro le modalità attuali

Il prof. Silvio Garattini è intervenuto nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano l’Avvenire per discutere dell’esigenza di un’informazione scientifica indipendente sui farmaci.

Garattini lancia un vero e proprio allarme circa le modalità attuali e riferisce che, al momento, manca una vera e propria informazione indipendente fondata sui dati scientifici e non su quelli economici. Secondo il professore la problematica risiede nell’informazione diretta e indiretta in quanto i cittadini non possono, di fatto, scegliere il farmaco da assumere in quanto la decisione è appannaggio del medico e il pagamento viene effettuato dal Sistema Sanitario Nazionale.

Inoltre, prosegue Garattini, le informazioni dei medici circa i differenti medicinali vengono fornite direttamente dalle aziende farmaceutiche e sottolinea: “l’informazione viene veicolata dall’industria in forme diverse. Anzitutto per mezzo degli informatori farmaceutici che visitano i singoli medici per presentare i propri prodotti, ovviamente per sollecitarne la prescrizione”.

Farmaci: Weekly Update del 19 giugno
Sanatoria Informatori diplomati: vale quella del 1992 o quella del 2006?

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde