In arrivo entro ottobre 5 nuove terapie anti Covid per i paesi UE

La Commissione europea ha annunciato l’arrivo cinque nuove terapie per la lotta al Covid. Si tratta di quattro anticorpi monoclonali, attualmente in revisione da parte dell’Ema, e di un immunosoppressore, già precedentemente autorizzato per il trattamento dei pazienti non Covid.

Il via libera dell’Agenzia Europea del farmaco potrebbe arrivare entro il mese di ottobre, insieme all’elaborazione di un portafoglio che includerà almeno dieci potenziali terapie.

Stella Kyriakides, commissario per la salute e la sicurezza alimentare, ha inoltre condiviso la visione dell’Unione europea della sanità. La fase attuale riguarda un primo passo verso la creazione di un portafoglio più ampio di terapie per il trattamento del Covid-19. Gli obiettivi restano chiari e riguardano l’identificazione del maggior numero di candidati all’avanguardia in fase di sviluppo, autorizzando almeno tre nuove terapie entro la fine del 2021.

Personalizzazione, stampanti 3D, robot: il futuro degli integratori alimentari
Sospesi 115 operatori sanitari non vaccinati in Alto Adige

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde