Henrietta Lacks: eredi fanno causa a Thermo Fisher

Le celeberrime cellule “immortali” appartenute a Henrietta Lacks e prelevate senza il suo consenso sono ancora utilizzate nei laboratori di tutto il mondo ma gli eredi di Henrietta hanno deciso di fare causa a Thermo Fisher.

Henrietta Lacks morì di cancro circa 70 anni fa. A causa di una mutazione dovuta al tumore, le sue cellule erano in grado di produrre nuove generazioni a cicli di 24 ore, caratteristica che fece guadagnare l’appellativo di “immortali”.

Sono ancora oggi utilizzate in migliaia di copie, nei laboratori di numerose aziende farmaceutiche ma gli eredi di Henrietta hanno deciso di fare casa alla Thermo Fisher Scientific per il “furto” di queste cellule.

Scandalo latte in polvere: coinvolti pediatri e Informatori, ma non sono ISF
Consultazione sulla linea guida ICH per le produzioni in continuo

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde