Gli effetti negativi delle campagne anti-vaccino in Europa

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) ha registrato l’aumento d’incidenza di malattie contagiose, collegando il fenomeno alle campagne anti vaccinazione promosse sul territorio Europeo.

L’effetto boomerang ha causato la diminuzione dei benefici di anni di campagne a favore della vaccinazione delle autorità sanitarie.

Sarà possibile rallentare il processo di invecchiamento
Farmaci orfani, novità introdotte dalla legge di bilancio 2019

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde