Farmaci generici: la stagione dell’incertezza

Quest’anno, i costi per la produzione di medicinali generici sono aumentati del 21% rispetto al 2021 a parità di merce prodotta, materiali e risorse utilizzate. A crescere sono stati i costi dei principi attivi e degli eccipienti con un +26,5%, dell’energia con un +100% e dell’energia del +300%.

Il quadro è tracciato dall’Osservatorio Nomisma sul “Sistema dei farmaci generici in Italia”, presentato a Roma presso l’Ara Pacis che ha visto la partecipazione di alcuni rappresentanti del mondo istituzionale, industriale e sanitario.

L’indagine è stata svolta da Nomisma e ha raccolto il feedback di 21 aziende associate ad Egualia a partire da marzo 2022.

Stress e mobbing: azienda deve risarcire Informatore
Le farmaceutiche dicono addio a Twitter

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde