Esitanza vaccinale: la storia ci insegna cosa non fare

Quale sarà l’impatto legato all’esitazione verso i vaccini anti Covid, una volta conclusa la campagna? È complesso ad oggi prevedere quale sarà il grado di successo verso l’immunizzazione. Per poterci formare un’idea è necessario guardarsi indietro verso i secoli ormai passati, partendo dalla pratica di variolizzazione.

Ciò che emerge è una stretta correlazione tra il progresso sociale, economico, politico ed educativo e l’insorgenza di pensieri e comportamenti dissonanti. La storia ci può dunque aiutare a capire cosa non si dovrebbe fare.

Come emerso da una recente inchiesta apparsa sul New York Times, legata alla resistenza ai vaccini anti Covid dell’America rurale e radicalmente religiosa del Tennessee, si tratta di un fenomeno culturalmente complesso.

Tradotta un'opera del '37 che parla di un morbo cinese
Pfizer condannata: farmaco Parkinson causa ludopatia

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde