Enterolactis: Istruttoria Antitrust per restrizioni su prezzi e vendite online

L’Antitrust ha aperto un’istruttoria nei confronti di Sofar a causa delle politiche commerciali applicate in relazione all’integratore probiotico Enterolactis Plus 30 cps, prodotto di punta dell’azienda.

Il provvedimento è stato pubblicato sul Bollettino dell’Autorità lunedì 24 maggio. La decisione è frutto di una segnalazione inviata a settembre 2020 da una farmacia alla quale Sofar aveva rescisso il contratto di fornitura nel mese di giugno.

L’Antitrust sottolinea che l’azienda che impone prezzi minimi di vendita ai propri distributori e in relazione al canale online ostacolandone la commercializzazione incorre in “intese verticali restrittive della concorrenza che violano l’articolo 101 del Tfue”.

Informazione Scientifica e violazione della privacy
La top 15 dei CEO più pagati nelle aziende farmaceutiche

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde