EMA: rapporto annuale sull’attività del 2018

La relazione annuale, pubblicata il 3 maggio, fornisce una panoramica delle attività dell’Agenzia per proteggere e promuovere la salute delle persone e degli animali nell’UE e sottolinea i risultati più significativi dell’EMA nel 2018. Come nelle precedenti edizioni, un intero capitolo è dedicato alle figure e alle tendenze del Principali aree di lavoro dell’Agenzia, comprese le attività di valutazione e monitoraggio della medicina.

Nell’arco dell’anno sono stati 84 i pareri positivi del Chmp, 42 per nuove formulazioni. La maggior parte delle approvazioni si riferiscono al settore oncologico, 23 pareri positivi totali di cui 11 per nuove molecole, seguono le malattie infettive (11 di cui 6 nuove) e neurologia (10 di cui 5 nuove).

8 variazioni di prezzo
Losartan: continuano i ritiri in USA

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde