EMA: nella riunione di giugno approvate tre nuove molecole

Semaforo verde per tre nuove molecole dal Chmp, il comitato per i medicinali per uso umano dell’Ema. Nella riunione di giugno 2019 è arrivato il parere positivo per angiotensina II, azacitidina e lacosamide. Il Chmp ha anche adottato un parere negativo sull’immissione in commercio di romosozumab contro l’osteoporosi.

Le terapie

L’angiotensina II è usata per il trattamento dell’ipotensione refrattaria negli adulti con shock settico o di altro tipo. Azacitidina è una terapia per il trattamento delle sindromi mielodisplastiche, della leucemia mielomonocitica cronica e della leucemia mieloide acuta. Infine c’è lacosamide per le crisi ad esordio parziale con o senza generalizzazione secondaria.

Nuove indicazioni

Oltre a nuove formulazioni, ci sono anche nuove indicazioni. Una riguarda liraglutide he potrà essere utilizzata per il trattamento di bambini e adolescenti di età pari o superiore a 10 anni. Le altre sono per ramacirumab, dupilumab, dapagliflozin/metformina, dapagliflozin, insulina aspart, immunoglobulina umana normale, ibrutinib,  atezolizumab e ceftarolina fosamil.

Gianfranco Rufa presenta l'emendamento al ddl "antiviolenza" per gli operatori sanitari
6 segreti delle grandi aziende farmaceutiche che preferirebbero che tu non sapessi

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde