EMA: nel farmaceutico ruolo chiave da parte delle PMI

“Le micro, piccole e medie imprese o le PMI sono un motore di innovazione nel settore farmaceutico e svolgono un ruolo chiave nello sviluppo di nuovi medicinali. Tuttavia, trovare la loro strada attraverso le norme e i regolamenti dell’UE a volte può essere difficile”.

È quanto scrive l’EMA in una nota in cui ricorda che l’Agenzia risponde alle esigenze uniche di queste società attraverso il suo ufficio per le PMI che fornisce assistenza normativa, finanziaria e amministrativa alle piccole aziende farmaceutiche.

L’EMA per fare il punto ha preparato e pubblicato un breve video per spiegare come questo ufficio dedicato aiuta le PMI in tutta Europa. Incentivi tariffari per le procedure normative presentate all’Agenzia o traduzioni delle informazioni sui prodotti in tutte le lingue dell’Unione Europea sono tra i vantaggi.

L’ufficio PMI accoglie inoltre feedback delle PMI anche attraverso un sondaggio recentemente avviato , che si concluderà il 10 marzo 2020 e che aiuterà l’EMA a comprendere le attuali sfide affrontate dalle PMI e ad adattare le sue attività future alle loro esigenze

Farmacisti truffano una farmacista
Blockbuster: ecco la top 11 del 2020

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde