Droni per consegna farmaci: progetti pilota di Amazon e Leonardo in Abruzzo

Amazon ha annunciato l’avvio dei test di consegna con droni nel polo logistico di San Salvo, Abruzzo. Questa iniziativa, volta a esplorare la possibilità di effettuare consegne aeree di pacchi e plichi, rappresenta un passo avanti significativo nel settore della logistica. I droni utilizzati, denominati Mark 30, avranno la capacità di trasportare fino a 2,3 chili di merce e opereranno principalmente durante il giorno, evitando condizioni meteorologiche avverse e voli notturni.

Contemporaneamente, un’altra iniziativa sta prendendo forma nell’ambito della consegna di farmaci tramite droni. Il progetto U-Elcome, sviluppato da una joint venture tra Leonardo e Thales, mira a consegnare farmaci direttamente dagli ospedali ai pazienti residenti in aree remote dell’Abruzzo, dove le strade spesso non sono agevoli da percorrere.

Questo progetto potrebbe avere un impatto significativo sulla vita quotidiana di queste comunità, fornendo accesso più rapido e efficiente ai servizi sanitari.

Tuttavia, rimangono da risolvere alcune questioni organizzative e normative, tra cui la gestione del carico e la consegna finale ai destinatari. Nonostante le sfide, queste iniziative promettono di trasformare radicalmente il modo in cui vengono gestite le consegne e i servizi logistici, aprendo la strada a nuove opportunità nel settore della logistica e della salute.

Blackout Comunicativo tra Ospedali e Territorio: 2 Milioni di Ricoveri Impropri
Oncologia: discrepanze tra profilo pazienti coinvolti negli studi e contesto reale

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde